acli ascoli satriano "don tonino bello"

TOBIN TAX

In Consumo & Risparmio on 05/03/2013 at 19:35

mersen.com

L’eccessiva volatilità dei mercati finanziari, le speculazioni valutarie, a breve termine e non legate ad investimenti produttivi o al commercio internazionale, l’instabilità del mercato dei cambi hanno dimostrato tutta la loro pericolosità per gli equilibri economici mondiali: dall’Argentina al Messico, dal Sud Est asiatico alla crisi globale.

Il problema non è recente, se è vero che l’economista James Tobin, premio Nobel per l’economia, già nel 1972 avanzò la proposta di unatassazione dello 0,1% per ridurre la speculazione valutaria e creare fondi per lo sviluppo. La Tassa sulle Transazioni in Valuta Breve, meglio conosciuta come Tobin Tax, da applicare a tutte le transazioni valutarie, avrebbe un forte potere deterrente nei confronti di operazioni di breve termine e colpirebbe in particolare chi compie migliaia di operazioni ogni anno, ovvero gli speculatori. Le operazioni eseguite invece a fini commerciali o per investimenti produttivi sono numericamente poche e quindi risulterebbero meno colpite dalla Tobin Tax. Nonostante si sia calcolato che ad un tasso dello 0,1%, lo strumento fiscale garantirebbe ogni anno quasi 170 miliardi di dollari. Una cifra enorme che consentirebbe di risolvere molti problemi legati alla povertà estrema, la Tobin Tax sembra caduta nel dimenticatoio. Forse sono troppi gli interessi in gioco, ma è sempre più largo il fronte per una tassazione transnazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: